Piattaforma Digitale Nazionale Dati - Comuni

Ultima modifica 21 dicembre 2023

Misura 1.3.1 “Piattaforma digitale Nazionale Dati” Comuni - CUP G51F22004060006 

Finanziamento: € 20.344,00

Fonte di finanziamento: Missione 1, Componente 1, Investimento 1.3 - Dati e interoperabilità

Iil Ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale (MITD) ha invitato i Comuni italiani a presentare domanda di partecipazione all’avviso pubblico del Piano nazionale di ripresa e resilienza – Missione 1 – Componente 1 – Investimento 1.3 “Dati e interoperabilità” – Misura 1.3.1 “Piattaforma digitale Nazionale Dati” Comuni finanziato dall’Unione Europea – NextGenerationEU.

La Piattaforma Digitale Nazionale Dati (PDND), favorisce l’interoperabilità dei sistemi informativi e delle basi di dati delle Pubbliche Amministrazioni (PA) e dei gestori di servizi pubblici. Il livello di interoperabilità proposto dalla PDND è attuabile mediante l’accreditamento, l’identificazione e la gestione dei livelli di autorizzazione dei soggetti abilitati ad operare sulla piattaforma, in aggiunta alla raccolta e la conservazione delle informazioni relative agli accessi e alle transazioni effettuate.

L'obiettivo del bando è quello di arricchire il numero di "API" - Application Programming Interface - pubblicate nel Catalogo API della Piattaforma Digitale Nazionale Dati. Rendendo, di fatto, la PDND la componente unica e centralizzata prevista dalle Linee Guida sull’interoperabilità tecnica delle Pubbliche Amministrazioni, che assicura agli enti Erogatori la registrazione e la pubblicazione dei propri e-service, agli enti Fruitori la consultazione degli e-service pubblicati (Catalogo API)

L’avviso ministeriale prevede requisiti diversificati in funzione della popolazione residente del Comune; per il nostro Comune è richiesta la pubblicazione di 2 API nel Catalogo di PDND e prevede il riconoscimento di un importo forfettario (lump sum) determinato in funzione del numero di API pubblicate;

Stato di attuazione del progetto

  • il 26 ottobre 2022 abbiamo presentato la candidatura di partecipazione al bando PNRR
  • il 30 gennaio 2023 abbiamo ricevuto il decreto di finanziamento n. 152 - 1 / 2022
  • il 22 maggio 2023 è stata firmata la determina di affidamento alla società Gis&Web del servizio di sviluppo per l'integrazione con la Piattaforma Digitale Nazionale Dati
  • il 26 maggio 2023  è stato inoltrato l'ordine di acquisto e sono stati caricati i dati relativi al progetto sulla piattaforma PADigitale 2026
  • il 29 maggio 2023 abbiamo aderito alla Piattaforma Digitale Nazionale Dati
  • il 25 luglio 2023 abbiamo attivato il SErvizio Notifiche Digitali - SEND sul portale del selfcare di PagoPA
  • il 20 novembre 2023 abbiamo pubblicato le API relative ad attività produttive e sportello unico dell'edilizia
  • il 5 dicembre 2023 abbiamo completato il progetto sulla piattaforma PADigitale2026
  • il 21 dicembre 2023 abbiamo inviato richiesta di erogazione del contributo economico
Candidatura
23-03-2023

Allegato 565.49 KB formato pdf

Decreto di finanziamento n. 152-1/2022
23-03-2023

Allegato 560.82 KB formato pdf

Determina n. 550 del 22.05.2023 di affidamento
31-05-2023

Allegato 35.59 KB formato p7m

Ordine MEPA n.7281470
31-05-2023

Allegato 258.94 KB formato p7m